Fotografare gli uccelli è spesso una specializzazione nell’ambito della fotografia naturalistica, in quanto richiede ottime attrezzature, di solito pesanti e ingombranti, oltre che costose. I risultati migliori si hanno attraverso tecniche di appostamento, dove sono necessarie tanta pazienza ed esperienza, ma anche riuscire a superare le delusioni in caso di insuccesso. Conoscere l’etologia dei soggetti da ritrarre, unito ad uno spiccato spirito di osservazione, facilita di molto il compito. Nella mia esperienza questo è un settore in cui mi applico di rado, affidandomi completamente al caso, senza prediporre "set" fotografici nè utilizzare strumenti per attirare gli uccelli, con tutti i limiti che questo comporta.